Cannoli siciliani vegan

31 Mag

…e non me ne vogliano i siciliani…
A mia difesa posso solo dire che sono DAVVERO buoni!

La ricetta l’ho presa qui, funziona benissimo ed è davvero semplice.

Dunque:

Ingredienti
per il ripieno
tofu seta 400 g (se non lo trovate, va benissimo del normale tofu naturale, basterà passarlo con un colino o un setaccio a maglie fitte)
zucchero di canna 80 g
zucchero a velo 30 g
cioccolato fondente tritato 110 g
scorza di 2 arance
1/2 stecca di vaniglia
2 cucchiaini di estratto di fiori d’arancio
panna di soia da montare 300 ml

cannoli
farina 00 350 g
1 cucchiaio colmo di zucchero di canna
1 cucchiaio colmo di cacao amaro
1 cucchiaino di cannella in polvere
olio extravergine d’oliva leggero (o margarina vegetale o olio di vinacciolo) 15 g
marsala 170 ml
aceto di mele 1 cucchiaio
olio per friggere
avrete anche bisogno dei cilindri in acciaio fatti apposta per i cannoli

 

Mettete la confezione di panna da montare nel freezer per 10 minuti insieme al contenitore in cui la monterete.
Setacciate il tofu in una ciotola e frullatelo con una frusta elettrica.
Aggiungete lo zucchero di canna e lo zucchero a velo, il cioccolato fondente, la scorza d’arancia, la vaniglia e l’estratto di fiori d’arancio.
Mescolate bene il tutto fino a farlo diventare una crema.
Montate la panna e aggiungetela al composto mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla.
Mettete la crema in frigorifero (volendo si conserva 2/3 giorni).
A questo punto preparate i cannoli: in una ciotola capiente mettete la farina, lo zucchero, il cacao, la cannella, l’olio, l’aceto di mele e infine il marsala.
Lavorate e amalgamate bene il tutto, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per 1 ora.
Trascorso il tempo necessario stendete la pasta in una sfoglia piuttosto sottile e tagliate dei cerchi (maggiore è il diametro del cerchio, più saranno lunghi i cannoli).
Prendeti i cilindri di metallo e avvolgete intorno i cerchi di pasta ovalizzandoli. Inumidite i lembi per farli aderire bene.
Friggete in olio bollente e a mano a mano che si induriscono i cannoli togliere il cilindro di metallo per prepararne degli altri.
Scolate bene e lasciateli sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
A questo punto potete metterli da parte in un contenitore ermetico e riempirli poco prima di servirli; in qualsiasi caso, non riempiteli prima che siano ben raffreddati.
Prima di servirli riempiteli con la crema utilizzando una sac-à-poche.
Spolverizzate con zucchero a velo (io, bè… me ne sono dimenticata… hoibò).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: