Torta di compleanno per topino

18 Mag

Oggi il topino compie 2 anni!

E la mamma sperimenta… la torta per l’asilo!

Bè, quello di Martha Stewart era decisamente più “ordinato”…

Ma non ho dubbi sul gusto!

Ingredienti

per il pan di spagna
uova intere 5
zucchero semolato 150 g
farina 00 150 g
scorza di 1 limone
1/2 stecca di vaniglia

per la bagna
acqua 250 ml
zucchero 125 g
1/2 stecca di vaniglia
scorza di 1/2 limone
scorza di 1/2 arancio
un pizzico di cannella
un pizzico di semi di anice

per la ganache al cioccolato
cioccolato fondente (70%, ma per i bimbi ho scelto il 50%) 200 g
panna da montare 250 ml

per la glassa
zucchero a velo 200 g
1 albume
qualche goccia di succo di limone

Preparate il pan di spagna: con una frusta elettrica montate insieme le uova e lo zucchero con la vaniglia. Dovete calcolare almeno 20 minuti, non uno di meno.
A questo punto aggiungete poco per volta e mescolando dal basso verso l’alto la farina ben setacciata e la scorza del limone.
Versate l’impasto in una teglia imburrata e infarinata (io ho usato una teglia quadrata di circa 30×20 cm) e infornate in forno ventilato a 170°C per circa venti minuti, poi aprite un poco lo sportello e lasciate cuocere ancora 10 minuti (per capire se il pan di spagna è pronto premere leggermente sulla superficie con un dito: se rimane la fossetta deve ancora cuocere, se “rimbalza” è pronto; se è il caso, a un certo punto coprite la superficie con un foglio di carta stagnola).
Quando è cotto, sfornatelo e lasciatelo raffreddare.

Preparate ora la bagna. Mettete tutti gli ingredienti in un pentolino, portate a ebollizione e fate cuocere mescolando per 10-15 minuti. Fate raffreddare e prima di usarla filtratela.

Mentre la bagna raffredda praparate la ganache: fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato, montate la panna e unite i due composti. Per evitare che il cioccolato formi dei grumi nella panna, mescolate poca panna alla volta in modo da rendere più cremoso il cioccolato.

Infine montate il tutto: rifilate il pan di spagna (per eliminare i bordi, le gobbe ecc.) e tagliatelo a metà.
Spennellate sulla parte inferiore la bagna raffreddata.
Ricoprite con la ganache al cioccolato e richiudete.

A questo punto potete decorarla. Io ho usato la glassa bianca, degli zuccherini e i numeri di cioccolato, ma sono sicura che potrete fare di meglio!
Se volete usare la glassa: prendete l’albume, aggiungete qualche goccia di limone e poi lo zucchero a velo sempre girando con forza con la frusta (oppure usate quella elettrica). Deve rimanere lucida, omogenea e soda (se è troppo liquida rischiate che poi non si solidifichi).

Ecco qui il risultato delle mie fatiche!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: