Buffet vegano: il salato (1)

21 Feb

Partiamo dalle torte salate: la base è una briseé davvero gustosa e croccante per vegani non astemi che potete trovare qui.

Per una torta

300 g. di farina
80 g. di olio di mais
120 g. di vino bianco secco
1 cucchiaino di sale fino

Mettete la farina in una ciotola capiente, aggiungete il sale e quindi l’olio.
Lavorate l’impasto e aggiungete vino un po’ per volta fino a ottenere una pasta compatta e omogenea.

Quindi, ingrediente comune alle torte, la ricotta, ovviamente vegan. La ricetta è di Concita.

Per circa 250 g (per una torta ne bastano circa 200 g):

1 litro di latte di soia naturale
5 cucchiai di aceto di mele

Mettete sul fuoco il latte di soia e quando bolle abbassate la fiamma e versate tutti insieme i cinque cucchiai di aceto di mele. Mescolate un po’ e infine spegnete il fuoco.
Vedrete subito che il latte inizia a coagularsi.
A questo punto scolate il latte coagulato in un setaccio a maglie fitte (o, se non l’avete come non l’avevo io, a cucchiaiate dentro un colino) e sciacquate la ricotta sotto l’acqua fredda rigirandola con un cucchiaio per fare in modo che non rimanga troppo il gusto dell’aceto.
Ora coprite con un foglio di carta da forno, coprite con un piatto più o meno della stessa misura del setaccio e metteteci sopra qualcosa che faccia una media pressione: vedrete sotto la ricotta scolare a poco a poco il proprio liquido.
Quando la ricotta è fredda, e scolata, mettetela in un contenitore e riponetela in frigo per almeno 12 ore.

A questo punto utilizziamo gli ingredienti base.

Torta di porri

pasta briseé
200 g circa di ricotta vegan
1 porro
2 carote medie
1 confezione di panna 100% vegetale
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

In una padella mettere il porro lavato e tagliato a rondelle sottili, le due carote pulite e grattuggiate e un po’ di olio extra vergine.
Coprite con un coperchio e fate stufare il tutto. Se si asciuga troppo, inumidite con un po’ di acqua.
Quando le verdure sono ben stufate e asciutte, salate e pepate a piacere.
Infine togliete dal fuoco e aggiungete la ricotta e la panna vegetale.
Stendete la pasta briseé piuttosto sottile e foderateci un tortiera da crostata.
Riempite con le verdure.
Mettete in forno a 180 gradi per circa 40 minuti, 1 ora.

Torta di scarola

pasta briseé a cui ho aggiunto delle olive nere a pezzetti
200 g. di ricotta vegan
2 cespi di insalata scarola
una manciata di capperi di pantelleria
1 confezione di panna 100% vegetale
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

In una grossa padella versate un po’ di olio extra vergine, mettete i capperi e aggiungete la scarola lavata e asciugata.
Fate stufare fino a che tutta l’acqua della scarola si sarà asciugata.
Salate, pepate a piacere e aggiungete la panna vegetale e la ricotta vegan.
Stendete la pasta briseé piuttosto sottile e foderateci un tortiera da crostata.
Riempite con l’insalata.
Mettete in forno a 180 gradi per circa 40 minuti, 1 ora.

Ancora con la briseé ho fatto queste rondelle di melanzane, trovate sempre sullo stesso imprescindibile blog.

pasta briseé
3 melanzane lunghe
½ confezione di panna 100% vegetale
150 g. di ricotta a cui ho aggiunto un trito di prezzemolo e aglio

Tagliate le melanzane a fettine e grigliatele su una piastra.
Stendete la pasta briseé piuttosto sottile cercando di darle una forma più o meno rettangolare.
Mettete la ricotta in una ciotolina, aggiungete la panna vegetale e mescolate bene per ottenere una cremina.
Spalmate la cremina sulla pasta briseé e foderatela con le melanzane grigliate.
Arrotolate la pasta e mettete il rotolo così ottenuto su un foglio di carta di alluminio.
Incartatelo e mettetelo in frigorifero per farlo diventare un poco più compatto.
Dopo un quarto d’ora, mezzora riprendete il rotolo, tiratelo fuori dalla carta di alluminio e tagliatelo a fette di circa 1 cm.
Mettete le fette sulla leccarda ricoperta di carta da forno e mettete nel forno preriscaldato a 180 g. per 1 ora circa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: